Umane scintille

La memoria del corpo e quella dei luoghi. Ancora grazie all’ Associazione Ex Lavanderia e al progetto DAB per il prezioso incontro, ultimo appuntamento di Umane Scintille, tra teatro fisico, voli di uccelli, parole in radio e documentari dal confine.

Dopo lo spettacolo WE ARE THE BIRDS OF THE COMING STORM il progetto Spettatori Migranti / Attori Sociali ha proposto un incontro con la compagnia e con il pubblico, un momento di confronto sulla visione e di come questo spettacolo dialoghi con il presente. Durante l’incontro sono stati inoltre proiettati degli estratti video del documentario To whom it may concerns di Zakaria Mohamed Ali.

L’incontro è stato tenuto da:
– Luca Lòtano, fondatore del progetto Spettatori Migranti, insegnante di italiano per richiedenti asilo e giornalista pubblicista nella redazione di Teatro e Critica
– Maria Genovese, coordinatrice responsabile di redazione, conduttrice radiofonica e autrice di diversi programmi di letteratura e teatro in onda su Roma Tre Radio
– Zakaria Mohamed Ali, fotoreporter somalo rifugiato in Italia dal 2008, mediatore linguistico e culturale, autore di documentari sui processi migratori

Collettivo DAB_DanceAcrossBorder
WE ARE THE BIRDS OF THE COMING STORM
(liberamente ispirato a “Il verbo degli uccelli di Farid Ad-Din Attar)
Ideazione/Messa in scena: collettivo DAB
in scena: Alagie Camara, Emus Ebel. Efosa Igbinogun, Amos Izevbokun, Francesca Lombardo, Livia Porzio
disegno sonoro live: Emanuela Serra.
una produzione DAB_ Dance Across Border
con il sostegno di: Chentro Sociale Tor Bella Monaca, IF Prana, Spettatori Migranti, Margine Operativo.
fotografie di Giada Spera

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *